Fotografo di matrimonio a Milano - Fotografo sposi Milano, Fotografo per matrimoni a Milano, Fotografo per coppie a Milano, Fotografo oggi sposi a Milano, Fotografo economico a Milano, Fotografo prezzi Milano

Sposarsi col brutto tempo

E’ l’incubo di tutte le future spose. Gli appuntamenti per venire ad incontrarmi nel mio studio fotografico, in genere, hanno luogo anche un anno prima del matrimonio. Ci si conosce, ci si scambiano informazioni sull’organizzazione del giorno delle nozze, io parlo di me e del mio modo di fotografare alle coppie di sposi, mostro loro qualche servizio fotografico di matrimonio, si discute di un eventuale album di nozze. Insomma, si parla di tutto e si pianifica tutto. Tutto, tranne un elemento: le condizioni meteorologiche nel giorno del matrimonio, scelto tra tanti e che magari ha anche e soprattutto un significato particolare per la coppia di futuri sposi.

Come sarà il mio servizio fotografico di matrimonio in caso dovesse piovere?

Mentre si pensa a questa variabile imprevedibile, beh, si allargano la braccia, si alza lo sguardo al cielo, si incrociano le dita, si tocca ferro e altro ancora. Come uomo so che la pioggia condiziona notevolmente qualsiasi giornata, figuriamoci quella del giorno del matrimonio, scandita da orari e spostamenti, organizzata con la festa di nozze in locations per matrimonio con spazi verdi ampi ed accoglienti, scelte anche per il luogo in cui verrà tagliata la torta nuziale e avrà luogo il primo ballo di nozze dei due sposini.

Il punto di vista del fotografo di matrimonio.

Sposarsi con il brutto tempo sul lago di Como

Il mio punto di vista come fotografo di matrimonio invece è abbastanza originale. Sono un fotogiornalista, un reporter, vivo catturando momenti veri con la mia reflex e so che ogni istante può essere importantissimo. Di fronte ho sempre e comunque delle coppie di sposi che si amano e che hanno voglia di vivere la giornata delle loro nozze al massimo, con più intensità possibile. Al termine della cerimonia di nozze, anche sotto la pioggia, ho avuto modo di vivere e fotografare momenti indimenticabili: due sposini che corrono fuori riparati da un ombrello bianco o colorato, un bacio appassionato e poi via verso il centro del piazzale per essere scaldati dagli abbracci dei loro ospiti! La pioggia…che volete che sia quando attorno avete persone che vi vogliono bene?

Il brutto tempo può regalare momenti unici anche in un servizio fotografico di matrimonio.

Uno dei momenti più incredibili e che ricordo con più piacere fu durante un servizio fotografico per matrimonio di una coppia di sposi scozzesi. Dopo la cerimonia di nozze, durante la gita in barca sul Lago di Como tra Varenna e Menaggio, ci sorprese un forte temporale proveniente dalla cosiddetta “Valle Menaggina” che notoriamente da luogo ad eventi temporaleschi anche notevoli. Vidi il cielo scurirsi rapidamente e arrivare nuvoloni minacciosi che portavano con loro piogge massicce. In lontananza gli scrosci disegnavano muri di acqua tra la nostra imbarcazione e Menaggio sullo sfondo.

Sposarsi con il brutto tempo sul lago di Como

I colori del cielo e delle acque cambiavano rapidamente, dall’azzurro al blu al blu scuro al verde fino al violetto con sfumature viola scuro. Gli sposi e gli ospiti sul lago erano a bocca aperta. Quel rapido temporale regalò loro momenti unici, irripetibili. Chi conosce questo splendido lago sa di cosa sto parlando. Catturai immagini strepitose che ancora oggi restano tra le più belle mai realizzate sul Lago di Como durante un servizio fotografico di nozze.

La festa che non ti aspetti

Altro ricordo indelebile fu la festa dopo il taglio della torta nuziale al matrimonio di due ragazzi milanesi. Qualche minuto dopo l’inizio del DJ set iniziò a cadere qualche goccia. Niente di importante ma si capiva che l’intensità sarebbe aumentata. Poco dopo infatti pioveva e pioveva anche bene. DJ e impianto di corsa trasferiti sotto il porticato della location, si cercava di ballare ma lo spazio sembrava non bastare. Avere spostato tutto al coperto aveva si ridotto gli spazi ma aveva aumentato il contatto tra gli ospiti trasmettendo la voglia di ballare, amplificando, invece di ridurlo, il desiderio di divertimento. Non c’era pioggia che potete contenerli, si riversarono di nuovo sul piazzale ballando sotto la pioggia. Non so da dove ma comparvero fumogeni, si accesero bengala, petardi, fontane colorate. Si ballava e si faceva festa, della pioggia non importava a nessuno.

Sposarsi con il brutto tempo

Era Milano ma sembrava Rio; doveva essere un DJ set ma si trasformò nella finale dei campionati di calcio del 2006.

Momenti spettacolari che solo l’affetto tra gli sposi e gli invitati possono regalare e non c’è pioggia che possa impedirlo. 

Pin It on Pinterest

Apri Chat
Ciao 👋
se hai bisogno di aiuto scrivi qui. Appena possibile ti risponderò.
Powered by